Skip to main content

Chiesa della Beata Vergine del Soccorso – Trieste


Luogo: Trieste
Anno: 2003

La chiesa della Beata Vergine del Soccorso è una delle più antiche di Trieste e sorge ai piedi del colle di S. Giusto, in una zona in cui esistono tuttora, ed attivi, diversi pozzi.

L’edificio è stato costruito attorno al 1200 su palafitte ed in una zona un tempo bagnata dal mare. La chiesa presentava gravissimi danni da umidità elettrolitica che hanno distrutto in pochi decenni ( dunque in tempi piuttosto brevi ) molti particolari artistici in pietra di altari e di colonne, osservabili nelle foto allegate. Essa presentava, inoltre, un singolare danneggiamento consistente in una macchia di umidità di grandi dimensioni alla base del campanile, dal lato che esso ha in comune con la navata, la quale appariva e scompariva periodicamente e che nessuna pratica edilizia era mai riuscita ad eliminare. A distanza di sedici anni e mezzo  dall’attivazione sperimentale del B.E.F.E.C.® System ( 12 aprile 2003 ) la chiesa è stata restaurata e la macchia non è mai più riapparsa, come non lo è più quella fotografata all’interno del campanile.

Esterno della chiesa della Beata Vergine del Soccorso, a Trieste
Esterno della chiesa della Beata Vergine del Soccorso, a Trieste
Navata interna completamente restaurata
Navata interna completamente restaurata